Avventure Eoliane

- 7 NOTTI -

🗓 da venerdì 26 aprile 2024 alle 15:00 a mercoledì 1 maggio 2024 alle 08:00

Sicilia - Catania (CT)

Invia questo evento ad un amico/a

Evento Speciale

Immagine evento

in Viaggi e trekking di più giorni - Guida Marta Zarelli

Evento CONFERMATO

Il numero minimo di partecipanti è stato raggiunto. Ci sono ancora posti disponibili.

Richiedi informazioni o prenota

📈 Caratteristiche dell'itinerario


Lunghezza: 12 km


Dislivello: 700 m


Tempo di percorrenza effettivo (escluse le pause): 4 h 30


Difficoltà: Intermedia(Scala CAI: Turistica / Escursionistica)

💪 Requisiti richiesti

  • Essere allenati alla camminata, capacità di percorrere sentieri in salita e discesa o strade sterrate

ℹ️ Descrizione generale

Una settimana di terra e di fuoco alla scoperta di paesaggi insulari, antiche culture e un arcipelago magico: dalla caotica e colorata città di Catania, capitale orientale della Sicilia si passa ai paesaggi vulcanici delle isole Eolie. Le sette isole che compongono l'arcipelago sono state inserite nei beni patrimonio dell'umanità dall'UNESCO e si può ben capire perché: spiagge di sabbia nera, sorgenti termali e vulcani attivi. Qui faremo trekking sull’isola di Vulcano, Lipari, Salina, Filicuti e Stromboli e ci immergeremo nella cultura e nella bellezza della zona. Isole leggendarie di forti tradizioni e contrasti, dopo una settimana vi sembrerà di essere diventati parte della comunità liparota! Lasciato l’arcipelago pausa a Taormina per una visita e shopping prima di rientrare su Catania.


 

24 Aprile (giorno 1) - Catania

Arrivo in Sicilia, Catania

Appuntamento a Catania in hotel alle 16.00.
Vista della vibrante capitale orientale della Sicilia, Catania una città viva e piena di cultura. Sconvolta dalla terribile eruzione dell’Etna nel 1669 e dal disastroso terremoto del 1693, la città fu quasi interamente ricostruita all’inizio del Settecento, secondo il gusto barocco del tempo che caratterizza tutta la Sicilia sud orientale. Tracce di antichi insediamenti convivono con un’architettura unica nello stile barocco siciliano. Una passeggiata per la città sarà il momento per conoscere la storia e i costumi di una delle città più belle di Sicilia. Cena in una trattoria tipica del centro.

Sistemazione in hotel*** (cena)

25 Aprile  (giorno 2) - Vulcano

Isola di Vulcano 

Dopo colazione, trasferimento a Milazzo dove si prenderà l’aliscafo per raggiungere l’Isola di Vulcano, la prima dell’arcipelago delle Isole Eolie. Un piccolo gioiello del mediterraneo, è l’isola che forse meglio esprime un perfetto equilibrio fra natura e insediamento umano: nel corso dei secoli, gli interventi dell’uomo si sono infatti limitati a “modellare” ciò che la natura offriva, senza danneggiare o modificare in alcun modo flora e fauna dell’isola. Spiagge nere, fumarole, mare turchino, piscine calde naturali. In base alle condizioni di sicurezza legate ai fenomeni vulcanologici sull’isola si effettuerà l’escursione sul Monte Saraceno, con vista preferenziale sul cratere di Vulcano.

Caratteristiche itinerario

  • Lunghezza 7 km
  • Dislivello ± 380 m
  • Tempo di percorrenza: 3 h

Sistemazione in hotel*** (colazione, cena in hotel)

26 Aprile (giorno 3) Panarea e Stromboli

Stromboli, il faro del Mediterraneo 

Dopo colazione visita del centro storico di Lipari o passeggiata mattutina prima di prendere il mare in direzione Stromboli, bagni in un mare cristallino e una granita a Panarea prima di arrivare a Stromboli. Il fuoco è l’elemento simbolo dell’isola di Stromboli, la mitologia vuole che il dio del fuoco, Efesto, scelse la più bella fra tutte le isole come sua terra: l’isola che si lascia corteggiare dal mare ed esplode con tutta la passione del fuoco. E’ l’isola meno contaminata dall’uomo e un vulcano attivo da secoli, tanto da essersi guadagnato l’appellativo di faro del Mediterraneo. Salita pomeridiana fino all’affaccio sulla sciara del fuoco da dove al calare delle luci del giorno è possibile vedere l’attività del vulcano. Cena al sacco e rientro in hotel.

Caratteristiche itinerario

  • Lunghezza 11 km
  • Dislivello ± 520 m
  • Tempo di percorrenza: 3 h 50

Sistemazione in hotel*** (colazione, cena al sacco)

27 Aprile (giorno 4) Lipari

Le selvagge Cave di Caolino 

Dopo colazione pronti per la partenza del trekking alle Cave di Caolino, uno dei più suggestivi dell'isola di Lipari. L' antica cava di caolino con i suoi colori cangianti, le fumarole ancora attive e la natura selvaggia ed incontaminata si trova sulla costa occidentale dell’isola. Un sentiero che si snoda tra canyon, falesie e antichi coltivi fino a raggiungere le "ex Terme di San Calogero", terme romane per poi rientrare a piedi in hotel. Un museo a cielo aperto: vento, fuoco, cielo e mare si fondono in un intreccio di colori, profumi e paesaggi da vivere con meraviglia. Tempo libero nel pomeriggio per visitare il centro storico di Lipari e fare shopping.

Caratteristiche itinerario

  • Lunghezza 13 km
  • Dislivello +540 | -905 m
  • Tempo di percorrenza: 4 h 30

Relax in hotel e cena
Sistemazione in hotel*** (colazione, cena in ristorante locale)

28 Aprile (giorno 5) Salina

Salina, l’isola verde 

Dopo colazione spostamento in aliscafo a Salina. Dopo un breve tratto di autobus si parte per scalare la montagna più alta di tutto l’arcipelago Eoliano, il Monte Fossa delle Felci con i suoi 962 metri di altezza. Si attraversa una varietà di ambienti eccezionale tra cui un bosco in cui è possibile ammirare lecci, pini, querce e castagni. Dalla valle che sormonta Valdichiesa si gode un'incantevole panorama colorato del verde dei vigneti della dolce Malvasia e dell'azzuro del mare. Raggiungendo la vetta, il passaggio per le alte felci del monte è uno spettacolo naturalistico emozionante e unico al mondo. Rientro al porto e ritorno in aliscafo a Lipari.

Caratteristiche itinerario

  • Lunghezza 10 km
  • Dislivello +695 | -990 m
  • Tempo di percorrenza: 4 h 30

Sistemazione in hotel*** (colazione, cena non inclusa)


29 Aprile (giorno 6) Filicudi

L'isola delle palme nane –  (Lunghezza: 12 Km – Dislivello +848 m, -848 m, Tempo: 5 h 20)

Una delle due isole, insieme a Alicuti, più lontane dell’arcipelago. Il suo nome dall’antico greco è generalmente ricondotto al significato di palma nana, assai diffusa in epoca antica e oggi ancora presente sui promontori dell'isola. Dopo una visita al piccolo porto partenza per l'escursione a Fossa Felci, da fare percorrendo i sentieri scavati dall'acqua piovani tra una vegetazione incredibile che dopo una salita intensa conduce in un'oasi di pace sulla vetta piu' alta dell'isola, da dove ammirare panorami indimenticabili.

Caratteristiche itinerario

  • Lunghezza 12 km
  • Dislivello +848 | -848 m
  • Tempo di percorrenza: 5 h 20

Sistemazione in hotel*** (colazione, cena in ristorante locale)

30 Aprile (giorno7) – Taormina

Le colorate vie di Taormina e la caotica Catania

Dopo colazione aliscafo per Milazzo, si torna in Sicilia lasciando il magico arcipelago eoliano! Prima di tornare nella caotica Catania una pausa a Taormina regalerà un panorama spettacolare su tutta la costa occidentale dell’isola. Una passeggiata per le famose vie della città, possibilità di visita del famoso Teatro Greco e shopping nelle botteghe e negozi del centro storico, pranzo libero. Rientro a Catania per un ultimo giro dal profumo di Sicilia!
Arrivo a Etna Nord nel pomeriggio, sistemazione nel rifugio di montagna. Relax e in città per l’ultima cena
Sistemazione in hotel*** (colazione, cena libera non inclusa)

01 Maggio (giorno 8)

Arrivederci Sicilia!

Dopo la colazione fine dei servizi.
Sistemazione in hotel*** (colazione)

 

Info e prenotazioni

info@passamontagnaviaggi.it - link evento https://www.passamontagnaviaggi.it/viaggi-a-piedi/1806-avventure-eoliane-sicilia-25aprile-1maggio-2024-vacanza-mare-trekking-natura-escursioni

 

Cani non ammessi a questa proposta Ci dispiace ma questa proposta non consente la partecipazione di cani.


Stampa o salva in PDF questa proposta

🚗⌚️ Ritrovo: luogo e ora

Ritrovo principale Ore 15.00 - Villa Bellini, Catania, Villa Bellini/Chiosco Bellini, Via Etnea, 292, 95131 Catania CT, Italia, Catania

💶 Prezzo e Condizioni


Adulti
1080
servizio Guida Ambientale

La guida è munita di assicurazione RCT (Responsabilità Contro Terzi), quindi non sono assicurati eventuali infortuni 🤕 non causati direttamente dalla guida.

Itinerario valido per la Passamontagna Card Itinerario valido per la Passamontagna Card

👕 Abbigliamento e 🎒 zaino

• Bastoncini da trekking sono sempre consigliatissimi.
• Scarponi da trekking con suola ben scolpita e impermeabili.
• Maglia leggera, meglio se in tessuto traspirante.
• Pantaloni (meglio lunghi) leggeri o di medio spessore in base al meteo. Anche questi possibilmente in materiale traspirante e che si asciughino velocemente dal sudore o da eventuali piogge.
• Calze da trekking alte, meglio se in materiale tecnico.
• Cappello con visiera e occhiali da sole.
• Zaino con capienza 30 litri almeno.
• Giacca a vento impermeabile, meglio se in materiale traspirante tipo Gore-tex;
• Almeno 1,5 l. d'acqua;
• Copripantaloni impermeabili o buona mantellina.
• Pile leggero e pile pesante;
• Cappellino e guanti in lana o in pile;
• Coprizaino impermeabile;
• Crema solare;
• Torcia Frontale

Recensioni - Dicono di noi

Passamontagna Trekking - Escursioni guidate a piedi

 

✍️ Guida: info e prenotazioni


Prenotazione per Avventure Eoliane.

Per partecipare è necessario prenotare, indicando nome e numero di persone.

Scegli come prenotare


Marta Zarelli

Guida Ambientale Escursionistica

salva contatto in rubrica

Guida Marta Zarelli


Link di questo evento



Sfoglia il Calendario

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Elenco dei viaggi in programma

Questo sito utilizza cookie tecnici ma non di profilazione

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni clicca qui

Accetto
Resta aggiornato

Ricevi i nostri aggiornamenti su escursioni giornaliere, trekking e viaggi a piedi. (vedi come riceverli su WhatsApp)

Riceverai una e-mail a settimana